Tradizione


Le creazioni Margherita Burgener hanno una bella storia.
Una storia legata alla tradizione orafa di famiglia e al territorio in cui questa tradizione ha le sue radici.

Ogni gioiello Margherita Burgener è disegnato e realizzato nel laboratorio di famiglia. Oggi come nel passato.

Negli anni Novanta ho lasciato le mie montagne per Valenza, la patria dell’alta gioielleria italiana. Con me ho portato la poesia dei luoghi in cui sono cresciuta immersa nella natura.

A Valenza mi sono avvicinata l’officina artigiana del  futuro marito, fondata da suo padre nel 1966, dove nasce la mia passione per le pietre preziose e per il design del gioiello.

Nel 2003 sono nati i primi gioielli firmati con il mio cognome e il nome della prima bimba Margherita.
E’ l’inizio ufficiale dell’ avventura.

I primi pezzi sono battuti all’asta Phillips de Pury  a Ginevra.
Seguiranno Sotheby’s, Christie’s, Artcurial, Poly Hong Kong e Bonhams.

La filosofia che li accompagna è sempre l’unicità e il design.

Nel 2011 e’ nata la linea Boutique a edizione limitata.

Nel tempo aumentano le richieste del “fatto su misura” di clienti internazionali per cui, insieme al team di famiglia, penso e disegno con passione spettacolari pezzi unici.

Ogni giorno nel laboratorio di famiglia seguo con immutata passione i gesti antichi degli artigiani.
Gesti che raccontano di un saper fare sempre più raro e prezioso.